Consigli tecnici

MotoRad è leader nel settore per copertura e servizi. Proprio per questo forniamo continuamente utili suggerimenti tecnici al fine di garantire la migliore diagnosi ed esperienza di installazione per la futura gestione del tuo motore o per la programmazione del sistema di raffreddamento.

Spurgo e riempimento del radiatore dell’auto

Controllare che il radiatore e i suoi tubi flessibili non presentino tracce di ruggine o punti deboli. Se non vi è traccia di ruggine o di danni e i tubi non sono incrinati o piegati, procedere. Se viene rilevato un danno, far controllare l’auto dal proprio meccanico di fiducia locale.

Assicurarsi che il veicolo non sia stato guidato per almeno 2 ore per evitare lesioni.

Sollevare la parte anteriore del veicolo dopo aver inserito il freno di stazionamento. Individuare la valvola di scarico del radiatore e posizionarvi sotto una capiente bacinella per lo spurgo. Rimuovere la valvola di scarico per consentire la fuoriuscita del liquido. Rimuovere la bacinella per lo spurgo e riposizionare la valvola di scarico. Riempire il radiatore con acqua e detergente per radiatori. Far funzionare il veicolo per 10 minuti. Spegnere il motore. Lasciare raffreddare per 30 minuti. Utilizzare un altro contenitore a padella di grandi dimensioni collocandolo sotto la valvola di scarico, quindi rimuovere la valvola per consentire lo scarico del liquido. Ripetere il procedimento almeno un’altra volta, a seconda di quanto sporco si presenta il liquido che fuoriesce.

Rimettere a posto la valvola di scarico per l’ultima volta. Controllare il termostato, se la guarnizione presenta delle screpolature, sostituire il termostato con uno nuovo. Seguire le indicazioni riportate dalla casa produttrice del veicolo nel manuale per le riparazioni, riempire il radiatore con una miscela 50/50 di acqua e antigelo. Rimuovere il tappo del radiatore e controllare. Se la guarnizione presenta delle screpolature, sostituirla con una nuova. Senza inserire il tappo sul radiatore, far girare il motore per circa dieci minuti per rimuovere le bolle d’aria. Rabboccare con antigelo e acqua se necessario. Riposizionare il tappo sul radiatore. Portare i liquidi esausti presso il proprio meccanico professionista per uno smaltimento sicuro.

RICEVI TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU MOTORAD

Lasciaci i tuoi dati e sarai il primo a ricevere le nostre ultime novità e gli aggiornamenti..